• Dopo aver inserito tutti i dati nei campi richiesti, riceverete un sms contenente un codice di 4 cifre;
  • Premete il tasto CONFERMA ACCOUNT, inserite il numero di cellulare ed il codice ricevuto;
  • Premere il tasto ACCEDI e sarete all’interno dell’applicazione.

Importante: controllate bene il numero di cellulare durante l’inserimento, altrimenti non riceverete il codice di autenticazione.

Gli utenti facente parte della associazione nazionale AIGA, al fine di beneficiare della sezione loro riservata nell’applicazione, dovranno registrarsi tramite il link contenuto nell’email inviata dall’associazione. Solo in quel modo potranno essere identificati come facenti parte dell’Aiga; qualora avessero già eseguito la registrazione con la procedura normale, dovranno inviare una email ad info@collegaonline.it, indicando numero di cellulare, nominativo e Sezione di appartenenza,  con la richiesta di essere inseriti nell’elenco AIGA, provvederà lo Staff Collega all’inserimento.

Entrati nell’app sarà possibile navigare all’interno delle singole schermate RICERCA – PREFERITI – ATTIVITA’ RECENTI – BACHECA, nel MENU (in alto a sinistra) che conterrà altri tasti di seguito specificati e cliccando sulla campanella in alto a destra nell’archivio NOTIFICHE, accessibile anche dal MENU.

L’utente al primo accesso potrà navigare nell’APP e ricevere le notifiche dei colleghi che hanno bisogno di un adempimento nel Foro di appartenenza dell’iscritto. Per poter effettuare una ricerca dovrà Completare il Profilo, come gli viene ricordato da un popup a video, basterà andare in MENU e poi COMPLETA PROFILO.

Si dovranno completare i campi obbligatori con tutte le informazioni dell’avvocato o praticante, dello studio; codice fiscale e partita iva se posseduta, al fine di poter ricevere le fatture dall’applicazione in caso di acquisti, oppure per le fatture dei colleghi; materie di interesse; si potrà indicare di essere Cassazionisti oppure Mediatori Professionisti; ed in fine aggiungere una foto.

Le notifiche delle ricerche di altri Colleghi saranno ricevute automaticamente dall’utente, non è necessario dichiararsi disponibili in alcuni Tribunali oppure dove si esercita o dove si può espletare la propria attività, IL SISTEMA LA RICAVA AUTOMATICAMENTE.

Il Campo di riferimento per determinare la competenza geografica dell’utente Collega è IL COMUNE DELLO STUDIO, affichè si trovino sempre avvocati vicini ed immediatamente disponibili ad eseguire le prestazioni ed anche al fine di garantire una rotazione tra gli iscritti.

Una volta entrati nell’app troverete sulla Home i tasti per le ricerche – DomiciliatarioSostituto in udienzaAttività di Cancelleria Cerca nei Preferiti; solo per gli utenti Aiga ci sarà anche il tasto Cerca in Aiga;

RICERCHE:

Per effettuare una ricerca di un Avvocato o di un Praticante in tutta Italia è sufficiente premere uno dei tasti della home  Domiciliatario – Sostituto in udienza -Attività di Cancelleria, completare i campi nelle schermate successive con: Ufficio Giudiziario, Registro (Civile-penale -Lavoro ecc.) Giudice, attività da compiere, compenso offerto (si può indicare già un compenso oppure scrivere “da concordare” per rimandare a dopo la scelta) le info riservate (NRG, parti e  cliente, che saranno visibili solamente all’avvocato successivamente incaricato e non a tutti) il giorno e l’ora.

Importante: l’indicazione dell’ora e del giorno comporterà una ricerca tra tutti i Colleghi del Foro prescelto (es. Tribunale di Milano) che hanno lo studio in un comune del circondario del Tribunale di Milano; la selezione In questo momento invece, comporterà la ricerca solamente degli avvocati che in quel preciso momento sono all’interno del Tribunale di Milano e con l’APP aperta e potendo eseguire la prestazione.

E’ evidente che la ricerca in questo momento, tra l’altro valida dalle 8:30 alle 15:30 è particolarmente selettiva ed a seconda dei giorni e degli orari potrebbe non fornire risultati; inoltre si consideri che non si ottiene una lista di nominativi, ma sarà l’avvocato che è all’interno del Tribunale di Milano, letta la notifica, a decidere di essere o meno disponibile e quindi visibile, ed in caso negativo non si otterranno risultati per la ricerca.

Il sistema non fornisce un lista indiscriminata di nomi, come sempre accade nei siti o nelle altre applicazioni, ma solamente gli avvocati che, dopo aver letto la ricerca e potendo eseguire la prestazione , essendo disponibili in quel momento a parlare al telefono cliccano sul tasto SONO DISPONIBILE. Pertanto l’elenco di nomi forniti sarà di avvocati immediatamente disponibili a parlare al telefono perchè non impegnati in altre attività e solo loro. Gli avvocati non disponibili in quel momento o che non possono eseguire l’attività richiesta non compariranno nell’elenco di risultati.

CERCA IN AIGA:

Il tasto è visibile esclusivamente agli Utenti AIGA e permette loro di effettuare una richiesta di attività esclusivamente tra gli iscritti dell’associazione e negli uffici giudiziari disponibili, ossia in cui ci sia almeno un membro AIGA.

Dove non sono disponibili avvocati AIGA non potrà esser effettuata la ricerca, tuttavia potranno essere utilizzati i tasti normali di ricerca all’interno dell’applicazione Collega.

CERCA NEI PREFERITI:

La ricerca nei preferiti permette di trovare Avvocati facenti parti esclusivamente del Gruppo Preferiti appositamente costituito. Qualora la lista dei Preferiti fosse vuota non si otterranno risultati.

La particolarità del gruppo preferiti è che gli incarichi accettati dai propri preferiti mediante il tasto CERCA IN PREFERITI non vanno a scalare i 4 incarichi gratuiti dell’applicazione e permettono di utilizzare l’app gratuitamente.

Inoltre se solo nella ricerca preferiti c’è un doppio campo Foro che permette di selezionare prima ai preferiti di quale foro si chiede aiuto e successivamente indicare per quale foro si chiede la prestazione (es. cerco tra i preferiti del Tribunale di Roma per chiedere una prestazione presso il Tribunale di Velletri- in questo modo non si interesseranno i preferiti che non sono di Roma). Inoltre al posto della data fissa si scegliesse  “In questo Momento” si interesserebbero solamente i preferiti di Roma che in quel momento sono a Velletri, potendo così chiedere ad un amico di Roma, che si trova a Velletri, di ritirare un atto o di svolgere una semplice attività. Anche in questo caso facendo la ricerca non si vede la lista delle persone che sono a Velletri, ma solamente la lista di Colleghi che, disponibili ad espletare l’incarico, si sono dichiarati DISPONIBILI.

All’interno del gruppo preferiti si posso inserire altri utenti Collega direttamente tramite la rubrica telefonica. Cliccando sul tasto in alto al centro si aprirà la rubrica telefonica e potranno essere selezionati gli amici-colleghi ed invitarli ad entrare nel gruppo preferiti. Se invece il contatto non è un utente Collega allora potrete invitarlo a scaricare l’applicazione, per diventare un vostro contatto preferito, utilizzando il tasto INVITA UN AMICO.

La particolarità del gruppo preferiti è che gli incarichi accettati dai propri preferiti mediante il tasto CERCA IN PREFERITI non vanno a scalare i 4 incarichi gratuiti dell’applicazione e permettono di utilizzare l’app gratuitamente. Leggere la spiegazione della ricerca Preferiti per ulteriori informazioni.

Racchiudono l’elenco delle Attività Conferite e delle Attività Ricevute così da poterle tenere facilmente sotto controllo tutti i dati dei colleghi con cui si è entrati in contatto con l’applicazione, potendoli chiamare al cellulare direttamente dall’applicazione mediante il tasto CHIAMA oppure scrivere un messaggio tramite la CHAT interna all’APP. Inoltre sarà possibile, una volta conferito e/o ricevuto l’incarico ALLEGARE DEI FILE. Eseguita la prestazione il richiedente potrà cliccare su adempiuta ed una volta pagato il ricevente potrà cliccare su pagato, a quel punto sarà chiesto ad entrambi gli utenti di valutare il Collega da 1-5 stelle, servirà ai successivi utenti per valutare la serietà dei colleghi negli impegni assunti.

Sono presenti le bacheche di tutti i Tribunali d’Italia, ogni utente potrà pubblicare, dopo l’approvazione, un annuncio di breve durata (una settimana per il momento) sulla bacheca del suo Tribunale di appartenenza (in base alla città dello studio) ed è pensato per offrire/cercare affitti, colleghi, collaborazioni come se si trattasse della bacheca fisica nel Consiglio dell’Ordine. Ogni utente Collega potrà consultare tutte le altre bacheche dei Tribunali Italiani

Bacheca dei COA di tutta Italia, messe a disposizione dei Consigli dell’Ordine per pubblicare notizie utili ai propri iscritti ed a tutti i colleghi che vogliano controllarle.

Sarà possibile autorizzare dei referenti per ogni Tribunale che avranno la facoltà di pubblicare informazioni per i Colleghi del Foro o per i Colleghi in trasferta per agevolare lo svolgimento della professione (es. scioperi, rinvii di udienze disposte d’ufficio, annunci di malfunzionamenti ecc. ecc.).

Qualora ci dovessero essere dubbi oppure ulteriori richieste consultare la pagina FAQ del sito internet www.collegaonline.it oppure scrivete a info@collegaonline.it.

Grazie per aver scaricato COLLEGA.


Cliccando su “Iscriviti” accetti l’informativa sulla privacy
e l’informativa sui Cookie di Collega Srls.